Qui ci sono mie riflessioni. Tendenzialmente abbastanza seriose.

About Elia Mercanzin

Sono nato il 16 settembre 1973, a Padova, nel cuore del Veneto, una terra meravigliosa che amo. Per il momento vivo a Treviso. Ho un paio di decenni di attività nel magico mondo della grafica/comunicazione/web design/web marketing. Ora sto progettando il resto. Sono appassionato di Storia contemporanea, Politica (con la “P” maiuscola, con una visione rigidamente apartitica) e Musica. Uno scalino sotto metto il design, l’arte in genere e la fotografia. Il piacere di viaggiare, prevalentemente da solo, raccoglie in un abbraccio tutto quanto.

Ciò che accade è esattamente ciò che si vuole che accada.

2015-10-31T17:07:44+02:0025/11/2014|umanità|

Non solo non esiste alcun errore, deviazione, svista, casualità ma in “questa” realtà gli effetti coincidono 1:1 con gli obiettivi e gli obiettivi coincidono 1:1 con gli effetti. Dirò di più: non coincidono, sono la stessa cosa. La [...]

A proposito di Torri gemelle e complotto

2019-03-19T13:49:25+02:0013/09/2014|umanità|

I complotti esistono, a tutti i livelli e accompagnano l'umanità dalla notte dei tempi. Il complotto siamo noi . Sostanzialmente, esistono cinque posizioni interpretative (o atteggiamenti esistenziali) riguardo al 9/11. Sui social media, al bar, alla macchinetta del caffè in [...]

I volenterosi carnefici della porta accanto.

2019-03-19T13:49:25+02:0001/04/2014|umanità|

Cosa trasforma tutori dell'ordine, medici, funzionari pubblici in carnefici? Cosa consente a quelle persone di tornare a casa dalle proprie famiglie, fidanzate, figli, dormire e poi, il mattino seguente, tornare a fare serenamente il proprio lavoro? Non sto indagando [...]