Cecità

Scritto da | maggio 5th, 2013|umanità|

Sabato mattina, pulizie di casa.
 Per spolverare l’anonimo mobile ikea adibito a libreria, estraggo a gruppi di 5 o 6 i vari libri riponendoli alla rinfusa sul tappeto dietro di me. Veloce passata all’interno della nicchie e veloce spolveratina ad ogni volume prima di rimetterlo a posto. L’operazione mi obbliga a posare lo sguardo per almeno 3 secondi su ognuno di essi: gran parte dei titoli sono opere lette ormai anni fa… di alcuni nemmeno ricordo la trama con esattezza, di altri ignoro del tutto come siano finiti qui. Capita.. non tutti sono capolavori memorabili. […]